Il cocker Spaniel

COCKER SPANIEL

 

Il cocker spaniel, ha origini spagnole, il termine spaniel potrebbe derivare dal nome dell’antico Stato iberico Hispaniola, o come altri sostengono deriva dall’arabo span che significa coniglio, un selvatico diffuso alalo sbarco dei Mori nel XVII secolo.

Il cocker, nonostante le sue origini spagnole, è una razza esclusivamente inglese, infatti il nome della razza deriva da woodcock “beccaccia”, che è stato il selvatico d’eccezione con il fagiano , per cui è stato impiegato nella caccia.

Il nostro amico è un cane piccolo, con uno sguardo languido, orecchie lunghe e pelo setoso, ma anche allegro, sportivo, esuberante. Si distingue dagli altri spaniel per il suo portamento fiero ed elegante ed è caparbio e intrepido, deve essere un vero concentrato di vitalità, che fa sentire in famiglia la sua allegria e vitale presenza.

Occorre educarlo in modo fermo e coerente, canalizzando la sue energie in attività divertenti per te e lui.

Ricordiamoci che il cocker è cane con un aspetto accattivante, ma anche molto sensibile , perciò l’umore e gli atteggiamenti del conduttore e della famiglia in cui vive incidono sul suo comportamento , un aspetto interessante è la sua voglia di apprendere e relazionarsi con le persone i cui vive.

 

Un consiglio che potrebbe essere utile è che dopo la maturità, il regime alimentare va controllato ed occorre fargli fare un adeguato movimento, lui con il cibo non riesce a controllarsi.

Personalmente ho visto alcuni cocker impiegati con successo nelle attvità edcuative con il cane e nella pet therapy.

Se avete vuoi inviarci il tuo contributo, con esperienze anedotti fotografie. Puoi inviare e-mail acresonlus@gmail.com

 

Posted by
Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *